Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal comune di Caselle Torinese - 
Salta ai contenuti della pagina Salta al menù delle sezioni
Inizio menù contenuti sito

Sportello Unico Decentrato per le Attività Produttive

Per pratiche da presentare nei comuni di Arconate-Bernate Ticino-Buscate-Casorezzo-Cuggiono-Magnago

Questa sezione del portale, riservata allo Sportello Unico per le Attività Produttive associato tra i Comuni di Arconate, Bernate Ticino, Buscate, Casorezzo, Cuggiono e Magnago, mette a disposizione dell'utente la modulistica e gli endoprecedimenti per la presentazione delle pratiche relative alle attività produttive.
Offre altresì la possibilità di mantenersi costantemente aggiornati riguardo alle nuove disposizioni normative.

LA STRUTTURA UNICA DECENTRATA (SUD)
La SUD è l'interfaccia utente/PP.AA, l'unico soggetto di riferimento per l'imprenditore rispetto a tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività.
Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività sopra elencate ed i relativi elaborati tecnici e allegati devono essere presentati preferibilmente in modalità telematica alla SUD, che provvede all'inoltro telematico della documentazione ai competenti uffici comunali e alle altre amministrazioni che intervengono nel procedimento, le quali adottano modalità telematiche di ricevimento e di trasmissione.

Il servizio è rivolto quindi alle persone che desiderano aprire un'attività e agli imprenditori che intendono modificare, ristrutturare, modificare, ampliare o cessare un'attività già presente.
L'imprenditore deve presentare un'unica domanda presso lo sportello unico, utilizzando la apposita modulistica e allegando la documentazione necessaria.

Per l'esercizio del diritto di accesso agli atti, di cui all'articolo 10 L. 241/90 e s.m.i., l'utente può utilizzare la propria CRS con il relativo PIN o effettuare la consultazione mediante l'utilizzo di User-Id e Password fornite al momento della presentazione della pratica cliccando qui.

Le pratiche devono essere trasmesse ESCLUSIVAMENTE in formato digitale tramite PEC (all'indirizzo PEC suapsovracomunale@legalmail.it), ai sensi della lettera b), numero 2) del D.L. 13 maggio 2011, n. 70, così come modificato in sede di conversione (L. 12 luglio 2011, n. 106).

Sui modelli presentati (SCIA,DOMANDA PER AUTORIZZAZIONE, SCHEDE ALLEGATE) deve essere apposta la firma autografa del dichiarante.

In caso di soggetto delegato, il modulo della procura deve accompagnare la documentazione integrativa, qualora richiesta.